Condizioni generali di vendita e fornitura di Wolf Italia

(Edizione 05/2013)

  • I. Generalità

    Le presenti condizioni generali disciplinano la vendita e le relazioni contrattuali tra la venditrice Wolf Italia e l’acquirente, di seguito denominato Cliente e annullano tutte le eventuali precedenti condizioni. Sono riportate sui listini e documenti di trasporto e fatturazione pertanto si presumono note al Cliente e si ritengono inoltre accolte integralmente. Escludono infine la possibilità da parte del Cliente di far valere le proprie condizioni commerciali. Eventuali deroghe dovranno essere concordate preventivamente, scritte e sottoscritte. In conformità alle disposizioni vigenti in materia di protezione dei dati personali, Wolf Italia s.r.l. informa il Cliente che i dati personali raccolti saranno custoditi, utilizzati ai soli fini di contratti di vendita stipulati e per la conclusione di affari futuri. 

    II. Offerte e ordini
    Tutte le offerte commerciali da parte della Wolf Italia s.r.l., sia verbali che scritte, non sono impegnative. Ogni ordine è da intendersi accettato da Wolf Italia S.r.l. solo se confermato per iscritto così come ogni modifica, aggiunta, e in genere qualsiasi accordo successivo. Gli ordini, gli impegni o condizioni commerciali concordati con i rappresentanti della rete commerciale Wolf, sono validi solo esclusivamente dopo accettazione da parte della venditrice, salvo accordi già sottoscritti in precedenza. I dati tecnici, le misure, i pesi e tutte le altre indicazioni riportate nei cataloghi, listini, documentazioni commerciali e qualsiasi altra pubblicazione, s’intendono indicativi e non vincolanti, eccetto il caso in cui vengano confermati espressamente per iscritto da Wolf Italia Srl. Possono pertanto essere modificati senza nessun preavviso. Qualsiasi disegno tecnico, documentazione specifica relative ai prodotti della venditrice, a corredo dell’offerta e/ o dell’ordine sono di proprietà della Wolf Italia Srl e non possono essere copiati, trasmessi a terzi e comunque utilizzati dal Cliente senza la preventiva autorizzazione scritta. 

    III. Prezzi
    I prezzi indicati nel listino sono da intendersi, se non diversamente specificato, al netto dell’IVA e a “merce imballata secondo procedure standard” predisposta per evitare danni o deterioramenti, e franco magazzino. Eventuali imballi speciali saranno eseguiti su richiesta. Per gli ordini in relazione ai quali non è stato concordato alcun prezzo, valgono i prezzi vigenti al momento della consegna. I prezzi confermati valgono solo per l’acquisto delle quantità confermate. In caso di consegne parziali, fatto salvo un diverso accordo tra le parti, ogni consegna sarà valutata separatamente. I prezzi sono calcolati in base al costo della manodopera e delle materie prime, in presenza di variazioni, tali prezzi potranno subire variazioni senza alcun obbligo di preavviso da parte della venditrice. 

    IV. Consegna
    I termini di consegna indicati nelle offerte e nelle conferme d‘ordine sono puramente indicativi e non impegnano la venditrice. In nessun caso quest‘ultima è tenuta al risarcimento di danni diretti o indiretti dovuti a ritardi di consegna o a interruzione totale o parziale della fornitura. Eventuali ritardi di consegna, in nessun caso possono essere causa di annullamento dell‘ordine da parte del Cliente. I termini di consegna e fornitura s’intendono mantenuti, se entro la loro scadenza la merce fornita ha lasciato il magazzino o se è stata notificata la segnalazione di “merce pronta”. Se la merce non viene ritirata ovvero viene ritirata in ritardo o solo parzialmente, Wolf Italia Srl ha facoltà di depositare in magazzino la merce o di spedirla a carico e a rischio del Cliente; considerando in tal modo la merce ritirata. 

    V. Trasporto
    Le merci viaggiano a rischio e pericolo del Cliente, in quanto si intendono vendute in agazzino, salvo diverso accordo o indicazioni scritta. La merce non è mai assicurata dalla venditrice salvo specifica richiesta da parte del Cliente che si fa carico di tutti gli oneri relativi. Nel caso la merce dovesse giungere danneggiata o avariata spetta al Cliente formulare la riserva d‘uso al trasportatore al quale dovrà essere fatta in seguito richiesta di risarcimento. Tutta la merce prima di lasciare lo stabilimento di origine viene collaudata e provata in conformità alle prestazioni del campione sul quale è stato rilasciato il certificato di conformità. Ogni prova effettuata dal Cliente, in assenza di un nostro tecnico, non ha alcun valore e non costituisce elemento per dichiarare la "non conformità del prodotto“. 

    VI. Pagamento
    Il luogo del pagamento è a tutti gli effetti il domicilio della venditrice, indipendentemente dal corrispettivo. I pagamenti sono dovuti nei termini prestabiliti anche nei casi di ritardo della consegna della merce, di avaria o di danneggiamento dovuto al trasporto e anche nel caso in cui le merci, messe a disposizione dell‘acquirente, non vengano da quest‘ultimo ritirate. Salvo diversi accordi, i pagamenti devono essere effettuati presso la sede della Wolf Italia in Euro. In caso di pagamento dilazionato, la mancata osservanza di un termine di scadenza, comporta l‘automatica decadenza dal termine, la esigibilità immediata dell‘intero ammontare e la decorrenza degli interessi di mora e della rivalutazione monetaria secondo gli indici Istat del costo della vita della Camera di Commercio di Milano. 

    VII. Sospensione e risoluzione degli ordini
    Quando non venisse rispettata, anche solo in parte, una delle condizioni per la vendita o quando si verificassero variazioni di qualsiasi genere nella costituzione o nella capacità commerciale dell‘acquirente è in facoltà della venditrice di sospendere le ulteriori consegne. Indipendentemente dalla sopracitata circostanza, la venditrice avrà facoltà di ridurre i limiti della sua esposizione verso l‘acquirente qualora variassero le condizioni generali di mercato o intervenissero fatti o circostanze di natura tale da influenzare il normale svolgimento dell‘attività dell‘acquirente.  

  • VIII. Scarico
    Lo scarico del materiale dal mezzo di trasporto che esegue la consegna è a carico del Cliente, senza alcuna responsabilità di Wolf Italia Srl in caso di danni a cose, materiali o persone conseguenti a detta operazione. 

    IX. Resa
    I materiali oggetto delle forniture non possono essere restituiti, salvo accordi scritti e sottoscritti e comunque la merce dovrà essere in perfetto stato di conservazione e con l‘imballo originale e completamente integro. 

    X. Condizioni di garanzia convenzionale
    Il prodotto è garantito da Wolf Italia S.r.l. contro vizi e difetti di costruzione, ivi compresa la mancanza di qualità essenziali.  

    XI. Decorrenza e durata garanzia convenzionale
    La garanzia decorre dalla data della fattura e copre un periodo di:

     

    • 2 anni per tutte le caldaie murali e a basamento fornite di bruciatore indipendentemente dal combustibile utilizzato;
    • 3 anni corpo caldaie a gas funzionanti con bruciatore atmosferico e premiscelazione;
    • 5 anni per tutti i collettori solari;
    • 5 anni per tutti i bollitori per la produzione di acqua calda sanitaria;
    • 2 anni per i rimanenti prodotti, componenti in movimento, parti elettriche ed elettroniche ed in genere strumentazioni.

    Le eventuali riparazioni o sostituzioni di parti componenti e strumentazioni dei prodotti durante il periodo di garanzia non spostano la data di decorrenza e la durata della garanzia. Le richieste di garanzia devono essere presentate immediatamente in forma scritta.  

    XII. Esclusioni e limitazioni della garanzia convenzionale

    Sono esclusi da ogni forma di garanzia:

    • le parti danneggiate dal trasporto;
    • le parti soggette alla normale usura d’impiego e logoramento;
    • le avarie o malfunzionamenti dovuti ad agenti atmosferici (gelo, ...);
    • l‘uso di combustibile diverso da quello previsto;
    • le avarie e interventi provocati da manomissioni di personale non autorizzato,
    • le avarie e interventi provocati da mancata o inadeguata manutenzione;
    • errata scelta tecnica del prodotto;
    • guasti causati da errati collegamenti elettrici
    • guasti causati da applicazioni non previste nelle schede tecniche
    • guasti causati da incompatibilità del fluido termovettore
    • guasti derivati da installazioni non conformi
    • mancanza dei documenti comprovanti l’avvenuta consegna o acquisto dei prodotti  


    XIII. Prescrizioni tecniche per la garanzia convenzionale
    La garanzia s’intende decaduta qualora non siano rispettate le seguenti prescrizioni:

    • i prodotti non siano installati a regola d’arte e nel rispetto delle leggi e regolamenti vigenti (legge 46/90, INAIL, UNI-CIG, EN, VV.FF. ecc.);
    • non sia presente sull’impianto la documentazione richiesta per legge (es. dichiarazione di conformità, libretto di centrale/di impianto etc.)
    • non sia stata eseguita regolare manutenzione come da D.P.R. 412/93 modificato con D.P.R. 551/99.
    • non siano state osservate le prescrizioni riportate sul manuale di uso e manutenzione
    • l’acqua di alimentazione delle caldaie non risponda alle caratteristiche chimico
    • fisiche tali da non incrostare o corrodere le parti dei prodotti con cui è a contatto  


    XIV. Prestazioni di garanzia
    Le parti che entro il termine di garanzia si rivelino difettose o non perfettamente efficienti, per cause ascrivibili a difetti di materiale o di fabbricazione, saranno riparate o sostituite in garanzia sul posto o in fabbrica a scelta insindacabile di Wolf Italia Srl. I componenti sostituiti in garanzia restano di proprietà Wolf Italia Srl, alla quale devono essere restituiti a cura dell’utente.  

    XV. Responsabilità
    Il personale Wolf Italia Srl interviene presso l’utente quale supporto all’assistenza tecnica. L’installatore resta responsabile dell’installazione, che dovrà rispettare le prescrizioni tecniche riportate sull’apposito libretto a corredo del prodotto.  

    XVI. Vendita con riserva di proprietà
    In caso di vendita ai sensi dell’art. 1523 e seguenti del Codice Civile, Wolf Italia Srl si riserva la proprietà della merce consegnata fino al saldo totale del prezzo pattuito.  

    XVII. Foro competente

    Per qualsiasi contestazione e vertenza, anche relativa al pagamento, sarà sempre e solo competente il Foro di Milano.

Condizioni di vendita e fornitura per i cogeneratori